sabato 3 settembre 2011

Ho vissuto la realtà di questo Conservatorio sin dai miei primi passi nel mondo della musica.

La mia attività didattica inizia nel 1982 al Conservatorio di Adria e si consolida qui nel 1990, con il trasferimento dal  Conservatorio  di Trieste.

Da allora ho sempre operato con energia e curiosità ideando e progettando all’interno dell’istituto attività didattiche e artistiche.

E’ questo legame forte e continuativo che mi spinge a proporre la candidatura a direttore per il triennio 2011-2014 per offrire il mio contributo di esperienza musicale, di conoscenza e di relazioni con il territorio.

Cosciente delle difficoltà dell’impegno, ma certa della mia determinazione, vorrei esporre il mio progetto di candidatura  con la convinzione che il compito di un direttore sia quello di coordinare un lavoro di squadra con massima attenzione e valorizzazione delle competenze professionali, artistiche e di progettualità del corpo docenti in un clima  di assoluto rispetto e collaborazione.

Credo in una figura che sappia ascoltare, tenere in considerazione ed elaborare  costruttivamente ogni proposta espressa dai docenti e dalla componente studentesca assicurando un clima di accoglienza e disponibilità al confronto, con una chiara e trasparente divisione dei compiti di organizzazione, produzione e progettazione.

Con la proposta della mia candidatura intendo assicurare  la mia quotidiana  presenza per condividere il lavoro sul campo; vorrei dedicare le mie forze e la mia energia per raggiungere tutti quegli obiettivi proposti dal consiglio accademico,dai dipartimenti e dal collegio docenti: veri strumenti di democrazia.

Vorrei comprendere le esigenze degli alunni ed assicurare inoltre la mia partecipazione alle manifestazioni del Conservatorio e della vita culturale del territorio in modo da poter coordinare progetti e proposte assieme ad altri soggetti istituzionali.

Auspico un dialogo costruttivo tra tutti i docenti, nel rispetto delle diverse esperienze e idealità, valorizzando le specifiche competenze in un ambiente sincero nelle relazioni interindividuali e in un terreno favorevole alla valorizzazione del lavoro e del talento.

Per sottolineare il significato di trasparenza, collaborazione e ascolto apro questo "Blog" che vuole rappresentare un’opportunità di condivisione di idee con l’intera comunità composta da docenti, studenti, personale non docentefamiglie,etc.

Attraverso questo mezzo di comunicazione vorrei potervi ascoltare e meditare così sui vostri suggerimenti, convinta che un dialogo diretto e sincero sia la via più corretta da percorrere.


Ringrazio sin da ora tutti coloro che contribuiranno al mio progetto con proposte concrete.


                                                                                                                                                                                                                           

Si è verificato un errore nel gadget